IMG_4246

Zuppa Scalda Cuore

Zuppa di topinambur con funghi e nocciole

D’inverno si sa, nulla scalda più di una bella zuppa ed io che amo il nord Europa e in particolare le isole Britanniche, di zuppe ne ho assaggiate parecchie.

Questa in particolare, è una rivisitazione di una squisita zuppa di funghi che mangiammo io e mia moglie in una piovosa e ventosa giornata Scozzese nei dintorni di Inverness.

Ingredienti:

  • 500 g di Topinambur
  • 1 patata media
  • 1 porro
  • 20 g di burro
  • 120 g di nocciole
  • 10 cl di panna
  • una decina di funghi champignon
  • prezzemolo q.b.
  • uno spicchio d’aglio
  • olio d’oliva
  • sale
  • pepe

Tostate le nocciole versandole su di una teglia e infornatele per 6 minuti a 200°.

Tagliate i funghi champignon (io compro quelle confezioni al supermarket con i funghi già puliti ed affettati, sono più pratiche) e fateli passare in padella con uno spicchio d’aglio e l’olio d’oliva, dopo un minuto aggiungete un pò di prezzemolo

In una pentola fate sciogliere il burro e aggiungete il porro affettato finemente, lasciate appassire per alcuni minuti e successivamente unite i 500 grammi di topinambur e la patata media sbucciati ed affettati e metà dei funghi.

Fate insaporire per tre minuti,  aggiungete 100 g di nocciole e coprite con  dell’acqua , portate ad ebollizione e lasciate cuocere per 20 minuti circa, poi giudicate voi, se vi sembra ancora troppo liquida continuate la cottura.

Frullate la zuppa ed aggiustate di sale e pepe, io metto anche dei granelli di pepe interi in questa fase, mi sembra gli dia uno sprint di gusto in più e ve ne accorgerete mangiandola, aggiungete la panna e mescolate per bene su fuoco medio basso.

Versate la zuppa nelle ciotole, se le avete in terra cotta manterrà il proprio calore a lungo, aggiungete a completamento i funghi rimanenti e le nocciole pestate come decorazione finale.

Zuppa

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*