IMG_5179

Torta di Pane Pomodori e Mozzarella

Eccomi sono tornato…l’Estate è terminata e il caldo torrido oramai è solamente un ricordo, e allora riaccendiamo il forno, si riprende con le sfiziose ricette di PepeRosso. Oggi voglio proporre una ricetta di origine Campana, la torta di Pane, Pomodori e Mozzarella.

Una ricetta molto semplice e soprattutto molto economica, una “svuota frigo” che potrete proporre sia come stuzzichino che come piatto principale. 

IMG_5179

Ingredienti:

  • 8/10 fette di pan carrè
  • 250 gr di mozzarella
  • 2 pomodori
  • 2 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • origano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • a piacere una grattata di pecorino o scamorza o ricotta

 

 

Devo essere sincero, ho provato questa ricetta con un po’ di riserve, non ero propriamente convinto sulla bontà della stessa, ed invece una così semplice ricetta ci ha subito conquistato, tanto che mia moglie me l’ha richiesta qualche giorno dopo.

Prendiamo una tortiera e ungiamola con un filo d’olio (io la cospargo anche con un velo di pangrattato), poi mettiamo il pan carrè formando un ventaglio, farcendo tra una fetta e l’altra con il pomodoro e la mozzarella (vedi foto).

IMG_5196

Continuiamo così fino a terminare la tortiera, a questo punto spolveriamo con l’origano, un po’ di sale e una grattata di pepe fresco.

IMG_5197

A questo punto sbattiamo le due uova con il mezzo bicchiere di latte e un pizzico di sale, una volta terminato di rigirare il tutto non dobbiamo far altro che bagnare uniformemente la nostra torta, ora se gradite, prima di infornare in forno caldo e ventilato a 200 gradi per 30 minuti, potete spolverarla con un’abbondante grattata di formaggio a scelta tra pecorino, scamorza o ricotta salata.

Servitela calda ma ricordate che è buona pure fredda il giorno dopo.

IMG_5183_Fotor

 

Consigli:

Ovviamente a vostra scelta potete variare o aggiungere alcuni ingredienti, ad esempio assieme a mozzarella e pomodoro, potete aggiungere del prosciutto cotto,oppure se preferite la versione vegetarian, delle fette di melanzana grigliata o perchè no dei peperoni sott’olio.

Ricorda, se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi seguirmi anche su Facebook clicca qui e metti “mi piace” alla mia pagina.

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*