IMG_4407

Focaccia farcita cotta in padella

Focaccia farcita cotta in padella

Un altro must della categoria appetizer è senza dubbio la Focaccia
Farcita cotta in padella.
Ricetta semplice, veloce e risolutiva in caso di ospiti dell’ultimo
momento, per un’apericena sfizioso.
Io la realizzo sul “testo romagnolo”, non so se avete presente di cosa parlo,
è una normalissima padella in fusione d’alluminio rivestito in materiale
anti-aderente, ottimo per questi tipi di cottura.

Ingredienti:

  • 400 gr di farina 00
  • 150 gr d’acqua
  • 100 gr di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai d’olio evo
  • 1 bustina di lievito istantaneo per pizze/focacce

Per la farcitura:

  • 100 gr prosciutto o qualsiasi salume preferite(salame,speck,mortadella,etc.)
  • 100 gr di formaggio a fette o anche mozzarella, volendo anche stracchino

Il procedimento è quello tipico delle focacce o delle pizze,
in una terrina metto la farina,il sale ed il lievito, poi aggiungo tutti
gli ingredienti liquidi e mescolo finchè non si sarà amalgamato
e continuo ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo ma non
troppo appiccicoso ( se fosse aggiungo un po’ di farina e continuo ad impastare).

A questo punto divido l’impasto in due parti e comincio a tirare
la pasta con il mattarello, creando due cerchi uno un poco più piccolo
e l’altro un pochino più grande.

Ora adagiate la pasta leggermente più grande sulla spianatoia, ungetela
un pochino e cominciate a farcirla a vostro piacimento, poi adagiate
la parte più piccola sopra e chiudete la focaccia creando un bordo con
la pasta eccedente della base.
A questo punto ungete anche la parte superiore ed è pronta a cuocere in padella.

Accendete il fuoco non troppo alto ne troppo basso,una via di mezzo,
cuocete la focaccia 8/9 minuti per lato coprendola con un coperchio,
fate attenzione nel momento che dovrete girarla, il procedimento è lo stesso
della frittata, aiutatevi il coperchio.

Servite la focaccia facendola riposare un pochino dopo la cottura ma ben calda.

IMG_4407-0

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi
IMG_4347

Lasagne di Carasau

Lasagne di Carasau Mia moglie è di origini sarde ed ogni anno quando i miei Suoceri tornano dai loro soggiorni isolani, ci portano sempre un sacco di magnifici prodotti della Sardegna. Tra tutti, ho imparato ad apprezzare il Pane Carasau il quale lo utilizzo come una sfoglia e ci realizzo delle squisite e velocissime lasagne. Ingredienti:

  • 6 fogli rettangolari di pane carasau
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 1 cipolla bianca grande
  • 3 friggitelli
  • 100 grammi di Asiago fresco
  • 50 gr di stracchino
  • 70 gr di olive
  • grana grattato
  • olio evo
  • sale

Sminuzzare la cipolla a pezzetti di medie dimensioni e mettete da parte. Stessa cosa fatelo con le olive l’Asiago e i friggitelli. Prendete una pirofila e ungetela con l’olio, poi adagiate il primo foglio di Carasau, e iniziate a guarnire con passata di pomodoro, un po’ di cipolla, un po’ di friggitello, qualche oliva, l’Asiago e lo stracchino. Procedete così fino all’ultimo foglio, ricordandovi di bagnare con un filo d’olio di tanto in tanto e di usare un pizzico di sale su ogni strato. Ad ingredienti terminati, spolverate con il grana ed infornate in forno a 180° per 25 minuti o comunque finchè non vedrete che il carasau non si sarà ben ammorbidito, prendendo la tipica forma di lasagna. IMG_4347-0