IMG_4961-1.JPG

Polpettone Genovese

Tipico della cucina Ligure, il polpettone a Genova è un piatto vegetariano e non è da confondere con un mix di carne e verdure come il polpettone che siete abituati a mangiare solitamente. Le rosticcerie dei “caruggi” tipici di Genova, ne hanno sempre le vetrine piene, diciamo che il polpettone da noi non è un piatto secondario ma una vera e propria pietanza esclusiva, e ogni massaia e cuoca ligure ha i suoi segreti per arricchire il gusto e la consistenza. Alcune usano una manciata di funghi secchi, altre un po’ di prescinsêua (prodotto caseario tipico della provincia di Genova) ma l’importante è avere a disposizione la pérsa (maggiorana).

 

Ingredienti:

  • 500 gr di fagiolini
  • 500 gr di patate
  • 3 uova
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • un cucchiaio abbondante di Maggiorana (pèrsa)
  • un cucchiaio di origano (cornabüggia)
  • sale qb
  • pan grattato qb
  • olio EVO qb

 

 

Per prima cosa lessiamo i fagiolini precedentemente spuntati e lavati e le patate precedentemente spellate e fatte a pezzettoni, in abbondante acqua salata. Una volta lessati trasferiamo il tutto in un passaverdura e riduciamo fagiolini e patate ad una purea, aiutandovi con una forchetta per semplificare il procedimento. In un’altra ciotola, sbattete le tre uova con il sale e il formaggio, facendo sì che si amalgami bene e poi aggiungete il composto alla purea precedentemente ottenuta, aggiungete la maggiorana (pérsa)e ancora un pizzico di sale, mescolate per bene il tutto e se vi sembra un po’ troppo molle, aggiungete un pugnetto di pan grattato ed uno di formaggio grattugiato. Una volta amalgamato il tutto, prendete una teglia tonda da forno, ungetela con un filo d’olio e cospargetela con un velo di pan grattato, poi trasferite il composto e con l’aiuto della forchetta distribuitelo per tutta la teglia, mi raccomando, con il dorso della forchetta fate delle strisce trasversali per livellare il composto, diciamo che si può considerare come un disegno tipico della ricetta del polpettone genovese. Ora non vi resta che cospargere la superficie con un po’ di pangrattato e un pizzico di origano(cornabüggia), infornate in forno pre riscaldato a 200 gradi per 50 minuti, o comunque quando vedrete che la superficie sarà bella dorata e abbrustolita.

 

 

Consigli:

Il polpettone va servito freddo o al massimo tiepido, per tanto non vi preoccupate se quando lo sfornate vi sembra ancora molle, perchè si solidificherà raffreddandosi. Mi raccomando, il polpettone non va tagliato a spicchi ma bensì a quadrati. Buon appetito.

Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e ER Creazioni –                                                                       categoria Vegetariane

Creazioni_in_Kucina

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi
50657

Mexican Meatloaf

Mexican Meatloaf

Il polpettone messicano

Ispirato dalla trasmissione “Messico in cucina” in onda su Fine Living, ho voluto provare la ricetta del polpettone di carne alla messicana della Chef Marcela Valladolid. Io amante delle spezie e dei gusti piccanti, non ho saputo esimermi dal fascino di questa saporita ricetta etnica. La cucina messicana è una delle più apprezzate al mondo proprio per i suoi gusti forti ma fate attenzione a non esagerare, altrimenti si rischia di rovinare il piatto. Vediamo passo dopo passo come realizzare il tutto…

Ingredienti per 6/8 persone:

  • una cipolla
  • una carota
  • un sedano
  • due spicchi d’aglio
  • 600 gr di carne bovina macinata
  • 400 gr di salsiccia (privata della sua budella)
  • 2 friggitelli (peperoncini verdi dolci)
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • un cucchiaino di sale
  • pan grattato (mezza tazza)
  • olio evo q.b.

Per la salsa:

  • 2 pomodori media grandezza
  • 1/2 cipolla bianca
  • 2 peperoncini freschi privati dei semi
  • un cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • un cucchiaio di senape

In una padella aggiungere l’olio e scaldare a fuoco medio. Aggiungere dopo aver tagliato finemente la cipolla, la carota, il sedano e l’aglio. Cuocere, mescolando spesso fino a quando le verdure non sono morbide (circa 8 minuti). Mettere da parte a freddare.

Sminuzzare i friggitelli e metterli in una terrina assieme alla carne e alla salsiccia, aggiungere le spezie e le verdure precedentemente messe da parte, amalgamare con le mani e aggiungere le due uova ed il pan grattato e proseguire a lavorare con le mani ad ottenere un composto omogeneo

April 2012 103

A questo punto, mettete il polpettone in una formina da plumcake, precedentemente unto con un filo d’olio e cuocete in forno pre riscaldato per 45 minuti a 180/200 gradi.

images

Nel frattempo prepariamo la salsina, in una padella mettiamo un filo d’olio con la cipolla e l’aglio ad imbiondire, poi aggiungiamo i pomodori, i peperoncini (privati dei semi), e il cucchiaio di concentrato di pomodoro, facciamo stufare per qualche minuto finchè non si siano ammorbiditi. Poi passate il tutto con un minipimer e rimettete in padella con un cucchiaio di senape e lasciate cuocere fino a raggiungere una salsa addensata.