IMG_4545-0

Hamburger di ceci 

Hamburger di ceci e Salsa Korma

 

 

 

Chi lo dice che l’Hamburger deve essere fatto per forza con la carne?

La ricetta di oggi ci permette di realizzare un piatto gustoso e

soprattutto proteico, senza l’utilizzo di carne, un piatto che piacerà

a tutti e soprattutto metterà d’accordo tutti, perchè lo si può consumare in diverse sfacettature, nella più classica forma dell’hamburger, ovvero nel panino, oppure nel più formale, piattoaccompagnato da insalata e la sua salsa Korma. La Salsa Korma, è una salsa di origine indiana fatta con yogurt e pasta curry.

 

 

 

Ingredienti:

 

  • 2 cucchiaini di semi di sesamo
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 450 gr di ceci in scatola
  • 1 carota media
  • 4 cipollotti
  • 3 spicchi d’aglio
  • 8-10 foglie di menta
  • 25 g di coriandolo fresco
  • 1 uovo
  • 80 gr farina 00
  • 80 gr pane grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Olio EVO
  • sale
  • pepe nero

 

 

 

Mettere sesamo, cumino e semi di coriandolo in un padella e tostarli,fino a quando non saranno fragranti.

 

Una volta pronti, metterli nel mixer e frullarli.

 

Aggiungere alle spezie nel frullatore, i ceci, carote, cipollotti,

aglio, menta, coriandolo fresco e l’uovo.

 

Azionare per circa 10 secondi, fino a ottenere un amalgama grossolano.

 

Trasferire in una terrina e aggiungere farina, pane grattugiato e

bicarbonato di sodio.

 

Condire e mescolare bene con le mani.

 

Dividere la miscela in 8 parti, formare degli hamburger piuttosto

spessi e spolverare con un po’ di farina.

 

Ungere una teglia da forno universale,aggiungere gli hamburger e cuocere per 30 minuti a 180 gradi, girandoli delicatamente a metà cottura.

 

Gli hamburger dovranno risultarecaldi dentro e croccanti e dorati in superficie.

 

 

Consigli:

 

 

Nel frattempo, mescolare insieme lo yogurt e la pasta di curry per

farne un intingolo. Mettere a cucchiaiate nelle ciotole individuali e

guarnire con le foglie triturate di coriandolo.

Servire gli hamburger con accanto le ciotole di Salsa Korma.

Questo piatto è delizioso servito con insalata di pomodori ciliegini,

cipolla rossa e coriandolo.

  

 

 

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi
IMG_4262-0

Falafel

Falafel di ceci

Abbiamo visto come preparare l’Hummus di ceci, ora per aumentare di una portata la nostra cena Medio Orientale, impariamo a fare i Falafel.
I Falafel sono delle deliziose polpettine, che nella cucina israeliana,
possono essere servite come antipasto/stuzzichino accompagnate da salsa tzatziki (vedremo come preparare anche questa) oppure come vera e propria
pietanza di seconda portata accompagnata da un’insalatina e giusto appunto l’Hummus e la pita.

Ingredienti per 15/20 Falafel:

  • 300 gr di ceci
  • 1 cipolla bianca
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di cumino in polvere
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaino di paprika
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pan grattato o farina di ceci
  • Sale
  • Pepe

Tagliate la cipolla bianca finemente a cubetti e mettetela nel mixer assieme
agli spicchi d’aglio, al prezzemolo, ai ceci ed un filo d’olio.
Frullate il tutto per un paio di “push” e poi aggiungete il cumino e
la paprika, continuate a frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dopo averne regolato il sapore con il sale ed il pepe, lasciate riposare il
composto ottenuto in frigo per almeno un’ora.

Trascorso il tempo necessario, formate delle crocchette di forma sferica o appiattita, passando le stesse nel pangrattato o nella farina di ceci.

Una volta terminata la realizzazione di tutte le crocchette, si passa alla cottura delle stesse, che nella tradizione araba deve avvenire friggendo
nell’olio bollente fino ad ottenere un colore bruno e una consistenza croccante.

Esiste però un’alternativa alla frittura,e renderà i vostri falafel di ceci molto più leggeri ma di consistenza più molle,e si tratta della cottura al forno.
La cottura in forno avrà una durata di circa 20-25 minuti a 180 °C su di una teglia con carta forno cospargendo le crocchette con un filo d’olio prima di essere infornate.

Consiglio:

Io uso i ceci lessati in scatola. Altrimenti se i ceci sono freschi vanno messi in ammollo la sera prima.Poi scolati e messi in ebollizione per 45 minuti a fuoco lento.

IMG_4262

IMG_4261-0

Hummus di ceci

Hummus di ceci

Tra le varie cucine che apprezzo, quella medio orientale ha un
posto d’onore nella mia classifica personale.
Forse perché riempe senza appesantirti troppo, e ti
regala un viaggio tra sapori carichi di gusti speziati.
Tra le varie specialità che annoverano la cucina Araba, senza dubbio
l’Hummus di ceci è quella che prediligo, facile e veloce da preparare,
accompagnata ad una pita, è un aperitivo sfizioso che può risolvere
le improvvisate dell’ultim’ora.

Ingredienti:

  • 250 gr di ceci lessati
  • succo di un limone
  • 2 cucchiai di Tahina (non vi spaventate vi spiego cos’è)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • sale

Per prima cosa preparate la tahina, che poi non è altro che due cucchiai
di semi di sesamo messi a tostare e passati al mixer con un filo d’olio.
In realtà se avete la fortuna di trovare un alimentari che vende prodotti
etnici, la potete trovare in vasetti come la maionese o qualsiasi altra salsa.

Ora non vi rimane che mettere i restanti ingredienti nel mixer e frullare
a medio/bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo e corposo,
aggiustando con un poco d’olio.

Servite in una ciotola, decorando con il prezzemolo tritato, la paprika ed
un filo d’olio. Accompagnate il tutto con una pita calda o del pane tostato.

Consiglio:

Io uso sempre i ceci lessati in scatola, anche perché è il bello della ricetta
veloce. Però il gusto migliora se i ceci sono freschi e messi in ammollo la sera prima.Poi scolati e messi in ebollizione per 45 minuti a fuoco lento.

IMG_4261