foto

Bruschetta Caprese

Sapete qual’è la vera fortuna di essere italiani? Avere la possibilità di poter lavorare solo ed esclusivamente con prodotti di prima qualità, perchè chi lo dice che un piatto semplice e poco elaborato debba essere anche privo di gusto e di qualità. Anzi sono proprio i pochi ingredienti, ma di qualità, che fanno un gran piatto, e noi grazie alla nostra terra e alla nostra tradizione, abbiamo tutte le materie prime per fare un gran piatto con pochi ingredienti e dal costo bassissimo. Una delle mie ricette “fast” preferite è quella della bruschetta caprese, un piatto che spesso ti risolve la cena all’ultimo minuto, i quali ingredienti nel periodo estivo sono sempre presenti in tutti i frigoriferi d’Italia.

 

Ingredienti per 2 bruschette:

  • 10 pomodorini pachini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 10 olive denocciolate
  • 2 ciuffi di basilico fresco
  • 1 mozzarella ( io uso anche la Feta in alternativa)
  • 2 fette di pane Rustico
  • origano
  • sale
  • Olio EVO
  • aceto balsamico ( a vostro piacere)

 

Il procedimento è semplice, e molto rapido, intanto in una padella antiaderente faccio scaldare un filo d’olio e poi vado ad imbrunire le mie due fette di pane rustico. Taglio i pomodorini a pezzetti abbastanza piccoli, e li lascio marinare con l’olio, il sale e l’origano. Taglio la mozzarella a dadini e l’aggiungo assieme alle olive, ai pomodori, mischiandoli in modo che prendano bene i gusti .

Una volta scaldato e imbrunito il pane da entrambi i lati, vado a passare uno spicchio d’aglio sulla base che verrà farcita, aggiungo un filino d’olio un pizzico di sale e uno d’origano.

A questo punto il nostro pane è pronto ad essere farcito con i pomodori e la nostra mozzarella, impiattare e guarnire con un ciuffo di basilico e se vi piace con una spruzzata di aceto balsamico.

Consiglio:

Se avete l’olio aromatizzato al basilico, è la morte sua per eccellenza…andate a leggere il mio articolo.

 

foto

 

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi
IMG_4654-1

Esotica Caprese

Esotica Caprese 

E’ mio vizio curiosare tra gli scaffali e i banchi del supermercato, io mi ci perdo a fare la spesa, mi piace, non ci posso fare niente. Diciamo che la mia spesa è caratterizzata da due aspetti, il tempo immenso che ci perdo e la quantità di inutilità che vado ad acquistare. Oggi al banco frutta ho visto un avocado e una papaya, senza pensarci su l’ho acquistate e ne ho realizzato una caprese in salsa esotica. Una di quelle insalate fresche che danno colore e sapore al pasto ma a patto che…siano sempre ingredienti freschi e di qualità.

IMG_4654-1

Ingredienti per due persone:

  • 2 mozzarelle di bufala campana
  • 10 pomodorini piccadilly
  • 1 mazzo di basilico
  • 1/2 avocado
  • 1/2 papaya
  • origano
  • pepe macinato
  • sale
  • olio evo
  • zenzero fresco

Per prima cosa taglio l’avocado incidendolo per la sua verticale lungo tutto il suo perimetro, lo apro lo privo del nocciolo e lo pelo con il pela patate.

Poi pulisco la papaya, sempre con il pela patate la privo della buccia e successivamente la taglio in due sempre verticalmente e la ripulisco dai semini interni.

A questo punto taglio i due frutti a piccoli pezzi e li metto da parte.

Preparo i pomodorini, tagliandoli a rondelle e mettendoli a marinare con sale olio e origano in un piatto a parte.

Ora non mi rimane che tagliare a fette le nostre mozzarelle di bufala campana e spolverarle con un po’ di pepe nero macinato.

Compongo la mia insalata iniziando con uno strato di avocado e papaya, poi i pomodori, il basilico precedentemente lavato strizzato e diviso a foglioline, uno strato di mozzarella un filo d’olio e un pizzico di sale, proseguire così fino al termine degli ingredienti, fatto ciò concludo con una grattata di zenzero fresco a scaglie.

IMG_4655-2

I