IMG_4808

Cinnamon Rolls

Stamattina non vedevo l’ora di svegliarmi…la sera prima avevo lavorato fino a tardi in cucina, era arrivato finalmente il momento di poter utilizzare la Pasta Madre, e allora la prima realizzazione che ho voluto provare sono state delle brioches per la colazione. Beh non proprio delle normali croissant, ma una particolare ricetta Nord Europea, io amante delle Spezie e in particolare della Cannella, non potevo esimermi da realizzare i Cinnamon Rolls o meglio le Girelle alla Cannella, tipiche dei paesi scandinavi ma anche delle isole Britanniche. Queste girelle ripiene di burro e dal gusto deciso di Cannella, stamattina hanno inebriato tutta la mia cucina, con un profumo deciso e goloso.

  

 

Ingredienti:

  • 250 grammi di Farina 00
  • 100 grammi di farina Manitoba
  • 120 gr di Pasta Madre ( in alternativa mezzo cubetto di lievito di birra )
  • 40 gr di zucchero
  • 50 gr di burro fuso e lasciato raffreddare
  • 200 ml di latte tiepido
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

per la farcitura:

  • 30 grammi di burro fuso
  • 40 grammi di zucchero di canna
  • 2 un bel cucchiai di cannella (per me Cannella Sartori)

per la glassatura:

  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • un dito di acqua bollente

Come ho detto prima, visto l’utilizzo della pasta madre i tempi di esecuzione e lievitazione partono da lontano e così ho impastato e lasciato lievitare il tutto la sera prima. Inizialmente ho sciolto la Pasta Madre nel latte tiepido, quando il mio lievito è divenuto un composto liquido e privo di grumi ho aggiunto lo zucchero e l’uovo e ho sbattuto energicamente.

Dopo ho versato poco per volta la farina, il pizzico di sale ed infine il burro a piccole dosi, fino a completo assorbimento. Passato sulla spianatoia  ho impastato a mano fino a compattare il tutto, dopo aver ottenuto un composto morbido ma uniforme, ho creato una palla e l’ho riposta in una ciotola coperta da un canovaccio e l’ha lasciato riposare circa 1 ora.
Passato il tempo ho ripreso la pasta e l’ho stesa sulla spianatoio con l’aiuto di un mattarello realizzando un rettangolo o quadrato, dello spessore di circa 5 mm. In una ciotolina ho preparato lo zucchero di canna (circa 2 cucchiai) e la cannella, e ho sciolto ancora un po’ di burro per stenderlo in superficie. Con un pennello ho steso il burro e cosparso di zucchero e cannella, amalgamando i 3 ingredienti con le mani, come se dovessi massaggiare la pasta.
A questo punto ho arrotolato il disco su se stesso formando un salame, l’ho tagliato a fette e le ho adagiate su una placca da forno rivestita di carta forno e riposte in forno spento fino al mattino dopo per lievitare.
IMG_4797

 

Al mattino ho scaldato il forno e successivamente infornato per 25/30 minuti a 200 gradi. Una volta sfornati, mentre freddavano, ho provveduto a realizzare la glassa e così ho scaldato un dito o due di acqua e ho aggiunto due cucchiai di zucchero a velo, mescolato e con un pennello passato su ogni girella…beh che dire…provatele perchè sono divine!!!

IMG_4798

 

Se vi è piaciuto il mio articolo seguitemi su Facebook e mettete MI PIACE alla mia pagina. 
 
   

 

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Apple Crumble

Crumble di mele

Come in precedenza avevo già raccontato, io amo la Gran Bretagna ed ho
avuto la fortuna di girarla parecchio in lungo ed in largo.
Voglio proporvi una ricetta povera di ingredienti ma molto gustosa, un dolce
che ha origine in Irlanda e Gran Bretagna durante la Seconda Guerra Mondiale,
quando per carenza di razionamenti alimentari si faceva di necessità virtù.
Non ci sono Pub nel Regno Unito che non servano un ottimo Crumble di mele,
e così in una giornata fredda come quella odierna, non c’è ricetta
più appropriata di questa, una bella Apple Crumble ed una tazza fumante di The
saranno la merenda ideale per portare un po’ di tepore nelle vostre case.

Ingredienti:

Per il fondo

  • 1 Kg di mele
  • 70 gr di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio di cannella (io in realtà abbondo)
  • Succo di un limone
  • 20 gr di burro

Per la pasta crumble

  • 200 gr di farina
  • 140 gr di burro
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 1 bustina di vanillina

Sbucciate le mele e tagliatele a cubetti di medie dimensioni,fate sciogliere il burro in un pentolino e poi mettete a cuocere in padella le mele con il burro fuso e il succo di un limone, dopo un minuto aggiungete lo zucchero bianco e la cannella, mescolate il tutto e spegnete dopo un paio di minuti.

Prepariamo ora la copertura del nostro Crumble, in una terrina capiente mettiamo la farina, lo zucchero di canna,la vanillina ed il burro a pezzetti.
Lavorate con le mani tutti gli ingredienti fino al raggiungimento di un composto bricioloso.

Prendete una teglia, imburratela e poi riempite il fondo con le mele, in questo passaggio se vi piace sentire il gusto della cannella, è il momento di
aggiungerne ancora un pò sulle mele, dopo di che coprite con il composto
bricioloso (Crumble) ed infornate il tutto per 40 minuti a 180° fino a
raggiungere una doratura croccante della superficie.
Nella tradizione inglese il Crumble viene servito caldo con una pallina
di gelato alla crema o con una salsa alla vaniglia.

Varianti:
esistono altre varianti di Crumble, si possono sostituire le mele con le pesche oppure con le ciliege. Addirittura ne esiste una variante salata
che include carne, verdure e formaggio,magari un giorno la proveremo a fare.

IMG_4283-0