IMG_4751.JPG

Sugo di Melanzane rosso

In questo periodo dell’anno, ho l’abitudine di fare la scorta di sughi e condimenti per le paste che cucinerò in Estate, le poche paste per l’esattezza.Complice il caldo e la mia poca sopportazione allo stesso, in estate di solito mi cimento in realizzazioni fredde e con poca preparazione e scarsissimo utilizzo di forni o fornelli. Per tanto a ridosso della stagione torrida, e sfruttando gli ottimi ortaggi del periodo, preparo i vari sughi,li invaso in contenitori di plastica mono-porzione e li metto nel congelatore per le occasioni future. Pesto, Sugo di Pomodoro e Sugo Rosso alle Melanzane sono i più gettonati, ed oggi vi voglio parlare proprio di quest’ultimo.

 

Ingredienti:

     

  • 500 g melanzane tagliate a cubetti
  • 350 g passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio 
  • 50 g olio di oliva extravergine
  • una manciata di olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaino di peperoncino secco (facoltativo)
  • sale qb

  

Procedimento semplice, semplice…taglio lo scalogno a pezzettini e lo metto ad imbiondire in una casseruola assieme allo spicchio d’aglio e l’olio EVO. Mentre si imbiondiscono, taglio le melanzane a cubetti e le aggiungo in casseruola lasciandole stufare ed ammorbidire per un paio di minuti, mescolandole di tanto in tanto per non farle bruciare. Aggiungo il peperoncino e dopo un minuto la passata di pomodoro con la manciata di olive in aggiunta. Lascio rapprendere il tutto, cuocendo a fuoco basso per una ventina di minuti, o comunquefinchè il pomodoro non si è ritirato e il nostro sugo non risulta ben denso. Assaggio poco prima di terminare la cottura per controllare la sapidità ed eventualmente aggiusto con il sale.Il nostro sugo è pronto all’uso.

 

Consiglio:

 Io utilizzo il peperoncino,perchè amo il piccante, ma il risultato è ottimo anche senza, dipende dai vostri gusti. Lo spaghetto e le penne sono la pasta ideale con il quale abbinare questo condimento.


  

 

 

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*