IMG_4904-0.JPG

Sfogliata Napoletana

Una ricetta semplice, poco laboriosa, povera di ingredienti,ma gli stessi devono essere di qualità. La sfogliata napoletana, è una ricetta davvero semplice da realizzare, ma vi assicuro che il risultato vi entusiasmerà.Un mix tra una pizza ed una torta salata, da gustare calda, tiepida e pure fredda il giorno dopo. 

  

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia 
  • 10/12 pomodori pachino
  • 10 mozzarelline ciliegine di bufala
  • olive verdi snocciolate
  • basilico fresco (io ho usato quello secco della Sartori)
  • Olio Evo (io ho usato quello aromatizzato al Basilico)
  • sale ( per me Sale della Sartori)

  

Iniziamo tagliando a metà i nostri pomodorini pachino, privarli della loro polpa, salarli e metterli capovolti ad asciugare su carta assorbente. Stessa cosa facciamo con le mozzarelline, se per caso non trovate o non avete delle mozzarelline ciliegine, potete tranquillamente usare la mozzarella di bufala facendola a fette e poi a pezzi più piccoli.

  

Ora prendiamo una teglia a cerniera, rivestendo il fondo di carta forno, sovrapponiamo le due sfoglie e con la sfoglia in eccesso formiamo il nostro bordo della sfogliata, con la forchetta bucherelliamo tutto intorno e mettiamo a cuocere in forno caldo a 180° per venti minuti, non prima di aver riempito con legumi secchi la nostra sfoglia per farsì che non si gonfi con la cottura, casomai controllate ed eventualmente bucate la pasta con la forchetta durante la cottura.

Sfornate la sfoglia, eliminate i legumi,la carta forno e cominciate a guarnire alternando i pomodorini a dorso in su, le mozzarelline e le olive. Irrorate con l’olio, aggiustate di sale e qualche foglia di basilico fresco o nel caso basilico essiccato.

  

Infornate il tutto ancora a 180° per venti minuti, il risultato sarà eccellente.

  

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*