IMG_4475.JPG

Pollo con i peperoni

Mangiare light è un bene ma a volte diventa anche una necessità, e a ridosso della prova costume, siamo tutti portati a fare degli accorgimenti nelle nostre abitudini alimentari. Tutti a dieta da Maggio in poi, pensando che questo possa risolvere un anno di bagordi fatti con birre, vino e serate non proprio leggere, e allora in giro non senti altro che parlare di centrifugati depurativi, di dieta ipo-calorica etc etc. Io purtroppo rientro in questa categoria, e ammetto di caderci ogni benedetto inverno, per poi con una dedizione talebana, cercare di perdere l’adipe accumulato da novembre ad aprile, in uno striminzito mese…follia. Ma purtroppo questo è quanto e quindi cosa mangia l’italiano a dieta? Il pollo…e oggi lo prepariamo con i peperoni, che proprio leggerino non sembrerebbe, ma sicuramente cucinato stando attenti al dosaggio dell’olio, risulterà sì gustoso ma per niente calorico.

 

Ingredienti per 2 persone:

 

  • 500 gr di petto di pollo
  • 2 peperoni
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Olio EVO
  • Menta essiccata
  • sale

 

 

Utilizzeremo due padelle, in una prepareremo i peperoni e nell’altra il pollo. Cominciamo tagliando a pezzetti il nostro petto di pollo, cercando di equiparare le grandezze dei pezzi, per facilitarne la cottura, scaldiamo un filo d’olio nella padella assieme ad uno spicchio d’aglio e poi aggiungiamo il petto a pezzetti e cuociamo a fuoco basso e coperchio, andando di tanto in tanto a rigirare per non farlo attaccare. Io aggiungo anche un mix di sapori che uso su tutte le carni, ma dipende da voi e dai vostri gusti.Nell’altra padella facciamo imbiondire la nostra cipolla tagliata a quadratini con un filo d’olio, poi aggiungeremo i peperoni puliti e privati dei propri semi e tagliati a listarelle. Anche questa padella la copriamo con un coperchio, perchè i nostri peperoni si devono ammorbidire. Sciogliete il concentrato di pomodoro in due dita d’ acqua tiepida e aggiungetelo ai peperoni e aggiustate di sale . Lasciate cuocere i peperoni per una ventina di minuti, sempre con il coperchio ma mescolando di tanto in tanto. Se trascorsi i venti minuti i peperoni saranno ancora troppo liquidi, terminare la cottura senza coperchio per far sì che il risultato sia ben addensato, se vi aggrada il gusto, aggiungete un trito di menta essiccata, fidatevi, il sapore che ne verrà fuori sarà strepitoso. I tempi di cottura del pollo variano dai vostri gusti, a me ad esempio piace piuttosto asciutto e abbrustolito.


 

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*