IMG_4289-0

Pesto alla Genovese

il Pesto

Sono genovese, e di una cosa vado ghiotto e soprattutto orgoglioso, la pasta al pesto,  meglio se trenette piuttosto che trofie. Gli ingredienti devono essere rigorosamente freschi e meglio se il basilico è un basilico a Km 0, il classico mazzetto che quando lo porti in casa ti profuma la cucina.

 

Ingredienti:

  • 1 mazzetto di basilico (se di Prà meglio)
  • 1 manciata di pinoli
  • 2 spicchi d’aglio
  • 6 cucchiai da cucina di Grana Padano
  • 2 cucchiai da cucina di Pecorino Sardo
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva (1/2 bicchiere)
  • sale grosso

 

 

La tradizione richiederebbe il mortaio in marmo ed il pestello in legno, ma ovviamente non tutti hanno ne gli attrezzi, ne tanto meno il tempo per fare il pesto alla “vegia maenea” come diciamo a Genova. E allora, posizioniamo il basilico nel mixer assieme all’olio,all’aglio e ai pinoli,diamo un paio di “push” e poi aggiungiamo, il grana, il pecorino ed il sale grosso. Mixiamo fino ad ottenere un profumatissimo e saporito composto omogeneo.

Non ci resta che bollire l’acqua e buttare la pasta.

 

Consiglio:

La ricetta genovese delle Trenette al Pesto prevede anche l’aggiunta di fagiolini e patate lesse, potete cuocerli assieme all’acqua della pasta e scolarli assieme alle trenette.

IMG_4289-1

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Un pensiero su “Pesto alla Genovese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*