pancakes-salati-1

Pancakes Salati

Oggi un must della breakfast Americana, lo rivisiteremo in chiave italiana facendo dei Pancakes salati, da farcire a piacimento con salumi o formaggi e sott’olii vari oppure con patè.

I Pancakes Salati, sono molto semplici da realizzare e non necessitano di particolari capacità, restano un pochino più gonfi di quelli classici dolci (di cui ne vado ghiotto!!! buonissimi) e hanno un ingrediente in più che li rende più alti e più soffici, ovvero un cucchiaio di aceto di mele.

 

pancakes-salati-1

 

Ingredienti per 12 Pancakes (dimensioni medie):

 

  • 250 gr di Farina 00
  • 300 gr di Latte
  • 50 gr di burro fuso
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 bustina di lievito NON vanigliato
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto di mele o di vino bianco
  • 1 pizzico di zucchero

 

 

In due ciotole diverse, dividete gli ingredienti secchi e quelli liquidi, di conseguenza in una mescolate la farina con il bicarbonato, il sale,lo zucchero e il lievito, mentre nell’altra il latte con le uova e il burro fuso.

Una volta ben mescolati unite i composti delle due ciotole e lavorate il tutto con una frusta a mano, stando ben attenti ad assicurarsi che non vi si formino grumi.

A questo punto aggiungete l’aceto e continuate a mescolare per far sì che l’aceto venga assorbito per bene e poi riponete a riposo in frigo per una mezz’oretta prima di procedere alla realizzazione dei Pancakes.

Una volta fatto riposare il composto, non ci resta che scaldare una padella anti aderente (io uso il mitico Testo Romagnolo) con un filino d’olio o una noce di burro, ungere la padella e poi con un mestolo versare un pò di composto al centro, ma senza preoccuparsi di dargli una forma, intanto si espanderanno leggermente in fase di cottura. Cuocete ambo i lati per 2/3 minuti e servite caldi farcendoli a vostro piacimento, ma sono buonissimi anche freddi il giorno successivo.

Ricorda, se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi seguirmi anche su Facebook clicca qui e metti “mi piace” alla mia pagina.

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*