IMG_4298

Jacket Potatoes

Jacket Potatoes con fagioli e formaggio

Oggi prepariamo un’altra ricetta britannica, le jacket potatoes ovvero come
le chiamo io…le “patate conce”. Questa ricetta inglese ha letteralmente spopolato in tutto il mondo e ne esistono di tutte le varianti.
Pensate che a Edimburgo, in una traversa della centralissima Royal Mile
c’è un negozio Take Away che fa solo quello, ed in versione vegetariana, si chiama “The Baked Potato Shop”, su Tripadvisor è super recensito e la coda nelle ore di pranzo va oltre la soglia d’ingresso del locale, finendo a metà della via. E’ qui che io e mia moglie abbiamo assaggiato la ricetta che vi
vado a proporre, consumandola nei bellissimi Princes Gardens di Edimburgo.

Ingredienti per due persone:

  • 2 Patate gialle grandi
  • 1 barattolo di fagioli in scatola
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • 1 noce di burro
  • 50 gr di formaggio emmental grattato a scaglie (dubito troviate il cheddar)

Prendete le patate e lavatele per benino sotto l’acqua calda, sfregandole ed eliminando l’eventuale terra in quanto andranno cotte con la pelle.
Avvolgete le patate nell’alluminio e infornatele per 30 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo preparate i fagioli per la farcitura, prendete la cipolla e tagliatela finemente a dadini, fatela imbiondire in padella con un filo d’olio d’oliva, dopo di che aggiungete i fagioli ed il concentrato di pomodoro con un
filo d’acqua per diluirlo, cuocete fino all’ottenimento di una salsetta.

Dopo 30 minuti di cottura in forno, stando attenti a non bruciarsi, realizzate
un’incisione abbastanza profonda a croce sulle patate, e allargandola un pochino ponete nel centro di entrambe una noce di burro, richiudete con la carta alluminio e cuocete in forno per altri 30 minuti a 180 gradi.

Terminata la cottura farcite le patate con i fagioli in salsa, e spolverate di emmental( o cheddar se avete la fortuna di trovarlo)…ora sono pronte da
gustare accompagnate da una bella birra fresca.

IMG_4298-0

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*