gnocchizucca

Gnocchi alla Crema di Zucca in cialda

Oggi vi voglio proporre un primo per la cena della Vigilia o per il pranzo di Natale, e per la realizzazione della ricetta mi sono avvalso di un prodotto meraviglioso come gli gnocchi della Master, un prodotto che ho imparato a conoscere e che davvero mi ha stupito, io ho utilizzato gli gnocchi di patate della linea “mamma emma”, gnocchi cotti a vapore e passati uno ad uno sulla grattugia, proprio come quelli che faceva la mia nonna. Vi assicuro che non hanno niente a che vedere con i soliti gnocchi che si acquistano al supermercato, gli gnocchi della Master sono consistenti ma morbidi e soprattutto…raffinati. Per accompagnarli ho deciso di fare una crema di zucca e porri, e di servirli su di una cialda di Parmigiano. Un tocco chic per portare a tavola i sapori della nostra terra, nel giorno di Natale, pochi ingredienti per un risultato garantito e una spesa limitata.

Ingredienti:

  • 2 confezioni di Gnocchi di Patate Master
  • 1 porro
  • 250 grammi di zucca
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pecorino Romano qb
  • sale
  • pepe
  • olio EVO

Per la cialda:

  • 30 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato (a cialda)

gnocchizucca

Tagliamo finemente lo scalogno e lo mettiamo ad imbiondire in una padella assieme ad uno spicchio d’aglio, una volta coloriti aggiungiamo il porro tagliato a rondelle e dopo un paio di minuti la zucca fatta a pezzetti.

Ora aggiungiamo due tazzine d’acqua e facciamo stufare il tutto, facendo attenzione a mescolare di tanto in tanto. A metà cottura, saliamo e pepiamo, non abbiate paura di aggiungere il pepe, perchè contrasterà il sapore dolce della zucca. Una volta rappresa l’acqua e ammorbidita la zucca, con l’aiuto del minipimer facciamo la nostra crema di condimento agli gnocchi.

Mettiamo a bollire l’acqua e nel frattempo, facciamo i cestini di Parmigiano. Per far questo ci serve una padella anti-aderente, che faremo scaldare a fuoco medio, una volta caldo abbassiamo il fuoco e procediamo. Adagiamo sul fondo della padella tre cucchiai colmi di Parmigiano, cercando di creare un tondo uniforme, lasciamo cuocere per un paio di minuti e quando con una paletta riusciremo a staccarlo piano piano dalla padella, lo adagiamo sul fondo di una tazza da colazione girata al contrario e la poniamo in frigo per alcuni minuti a farla freddare, così facendo la nostra cialda avrà la forma concava desiderata.

Una volta giunta a bollore l’acqua di cottura, immergere per un paio di minuti gli Gnocchi di Patate Master (quando saranno pronti verranno a galla), scolarli e impiattare alternando a strati la crema e gli gnocchi, terminare con una spolverata di pecorino romano.

gnocchimaster

Ricorda, se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi seguirmi anche su Facebook clicca qui e metti “mi piace” alla mia pagina.

imgres

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*