IMG_4840.JPG

Insalata di farro

Le insalate in questi periodi dell’anno invadono le nostre tavole, e se magari se ne fanno delle quantità maggiori, si possono portare in ufficio per le nostre pause pranzo, oppure per un pranzo al sacco nel parco o  al mare. In effetti spadellare, accendere il forno o stare ai fornelli in questo periodo inizia ad essere tosto. Fa caldo, il sole tramonta tardi e la giornata ci richiama ad altre attività post lavoro, e allora in aiuto ci vengono le insalate estive, ma mai banali però, ogni insalata ha la sua identità e particolarità, oggi vi spiego come faccio l’insalata di farro. Un piatto ricco di fibre e facilissimo da preparare.

 

Ingredienti:


 

Per prima cosa metto a lessare il farro, e seguo le indicazioni sulla scatola dello stesso. Io ho usato un farro perlato, che cuoce 10 minuti dopo l’ebollizione dell’acqua. Fatto ciò, scoliamo il farro e lo mettiamo a freddare da parte. A questo punto iniziamo a tagliare a rondelle il cipollotto e le olive, mentre a cubetti tagliamo i pomodori e il formaggio. Fatto ciò, non ci resta che inserire in una ciotola capiente, assieme al farro tutti gli ingredienti, mescolare e condire con olio al basilico , la menta, origano ed il sale. La bellezza delle insalate è che ognuna sarà diversa dalle altre, in quanto gli ingredienti sono variabili e versatili.

FacebookPinterestTumblrWhatsAppCondividi
IMG_4654-1

Esotica Caprese

Esotica Caprese 

E’ mio vizio curiosare tra gli scaffali e i banchi del supermercato, io mi ci perdo a fare la spesa, mi piace, non ci posso fare niente. Diciamo che la mia spesa è caratterizzata da due aspetti, il tempo immenso che ci perdo e la quantità di inutilità che vado ad acquistare. Oggi al banco frutta ho visto un avocado e una papaya, senza pensarci su l’ho acquistate e ne ho realizzato una caprese in salsa esotica. Una di quelle insalate fresche che danno colore e sapore al pasto ma a patto che…siano sempre ingredienti freschi e di qualità.

IMG_4654-1

Ingredienti per due persone:

  • 2 mozzarelle di bufala campana
  • 10 pomodorini piccadilly
  • 1 mazzo di basilico
  • 1/2 avocado
  • 1/2 papaya
  • origano
  • pepe macinato
  • sale
  • olio evo
  • zenzero fresco

Per prima cosa taglio l’avocado incidendolo per la sua verticale lungo tutto il suo perimetro, lo apro lo privo del nocciolo e lo pelo con il pela patate.

Poi pulisco la papaya, sempre con il pela patate la privo della buccia e successivamente la taglio in due sempre verticalmente e la ripulisco dai semini interni.

A questo punto taglio i due frutti a piccoli pezzi e li metto da parte.

Preparo i pomodorini, tagliandoli a rondelle e mettendoli a marinare con sale olio e origano in un piatto a parte.

Ora non mi rimane che tagliare a fette le nostre mozzarelle di bufala campana e spolverarle con un po’ di pepe nero macinato.

Compongo la mia insalata iniziando con uno strato di avocado e papaya, poi i pomodori, il basilico precedentemente lavato strizzato e diviso a foglioline, uno strato di mozzarella un filo d’olio e un pizzico di sale, proseguire così fino al termine degli ingredienti, fatto ciò concludo con una grattata di zenzero fresco a scaglie.

IMG_4655-2

I

imgres-1

Mexican Salad

Mexican Salad

La Mexican Salad è un ottimo “starter” per le nostre cene messicane, ma anche per un pranzo da portare in ufficio o al mare quando si pranza in spiaggia.

Fresca e croccante ma con un pizzico di piccantino, da accompagnare ad una bella birra fresca, stando attenti a non esagerare con il peperoncino e magari da servire assieme a tacos e guacamole.

Ingredienti:

  • 3 fette di pane da sandwich
  • 2 cucchiaini si coriandolo in semi
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • 1 peperoncino rosso fresco
  • 1 manciata di pinoli
  • 50 gr di olive denocciolate nere
  • 50 gr di olive denocciolate verdi
  • 30 pomodorini ciliegini freschi
  • 2 peperoncini verdi dolci (friggitelli)
  • 100 gr di formaggio feta
  • sale
  • pepe nero fresco
  • olio evo
  • origano
  • prezzemolo fresco

Per prima cosa prepariamo i crostini di pane insaporiti, e lo facciamo tagliando il pane da sandwich in quadratini, tagliamo il peperoncino (useremo anche i semini), e mettiamo il tutto in una padella assieme ad un filo d’olio, lasciamo colorire il pane aggiungendo anche i semi di coriandolo e di cumino (precedentemente tritati). Mescoliamo di tanto in tanto in modo che tutti i sapori si mischino e vengano catturati dai crostini, una volta imbruniti li togliamo dal fuoco e li mettiamo da parte.

Ora tostiamo un pochino i pinoli e mettiamoli da parte assieme ai crostini.

Tagliamo le olive nere e verdi a rondelle, i pomodorini a metà, i friggitelli a rondelle ripulendoli dai semini e la feta a quadratini.

A questo punto non ci resta che prendere una capiente insalatiera e mettere tutti gli ingredienti dentro, salare,  pepare e condire con olio extravergine d’oliva e due pizzichi di origano, mescolare per bene tutto e servire non prima di aver aggiunto un pizzico di prezzemolo tritato.

imgres

IMG_4489-0

Horiatiki

Insalata greca


Una delle ricette che ho portato con me dalle mie vacanze in Grecia 
è l’Horiatiki o meglio conosciuta come insalata greca,sicuramente una delle insalate più gustose e colorate.
Un’ insalata semplice, fatta con ingredienti poveri ma molto saporita che sicuramente vi conquisterà, la ricetta può variare in base alle zone greche dove 
la gusterete, in certe zone ad esempio inseriscono anche i peperoni in altre li omettono. Io vi posso solo dire che il vero segreto di 
questa semplice ricetta sta nella freschezza e la qualità degli ingredienti, in quanto solo i prodotti freschi e se si può, a km zero
regaleranno un sapore corposo e gustoso alla vostra insalata.

Ingredienti per 4 porzioni


  • 1 cetriolo
  • 4 pomodori maturi
  • 1 grossa cipolla rossa
  • 200 g di formaggio greco Feta
  • 16 olive nere

Per marinare:

  • Sale
  • Pepe macinato fresco
  • Origano
  • 8 cucchiaini di olio evo

Preparazione

Lavare il cetriolo, asciugarlo e tagliarlo a rondelle.
Lavare i pomodori, tagliarli a metà e togliere i semi. 
Tagliare a dadini direttamente
nella ciotola i pomodori e il formaggio.
Aggiungere le olive nere e la cipolla tagliata finemente ad anelli.
Prepararte una marinatura, mettendo l’olio da parte con un pizzico di sale di pepe
ed un cucchiaio da cucina di origano, e mescolate.
Aggiungere la marinata sopra l’insalata.
Mescolare il tutto molto bene.
Lasciar riposare in frigo in modo che le verdure si insaporiscano prima di servire, quindi mescolare ancora

.
Suggerimento:
L’insalata greca è perfetta con pane pita caldo e tzaziki, altre ricette che trovi sul mio blog.